Questo pazzo
pazzo mondo

A cura di
Matteo Leonelli
Single in the city
Fai il test
psicologico,
scopri te stesso
e incontra
single realmente
affini a te!
28/07/2007 17:25
A SENIGALLIA

Sversamento dalla raffineria,
Greenpeace distribuisce volantini

L'iniziativa del gruppo locale punta a istruire i bagnanti "sulla grave minaccia alla quale è sottoposto il nostro amato mare ogni giorno"

Senigallia (Ancona), 27 luglio 2007 - Dopo l'ennesimo sversamento dalla raffineria falconarese, domani, sabato 28 luglio, i volontari del gruppo locale di Greenpeace di Ancona effettueranno un volantinaggio lungo le spiagge di Senigallia, Marzocca e Marina di Montemarciano, per informare i bagnanti "sulla grave minaccia alla quale è sottoposto il nostro amato mare ogni giorno", comunicano in una nota.
Gli attivisti informeranno riguardo all’incidente dello scorso 4 aprile 2007 alle condutture della raffineria Api di Falconara, che ha provocato lo sversamento in mare di una quantità imprecisata di olio combustibile semilavorato ad alto tenore di zolfo.


Lo sversamento di materiale tossico aveva contaminato a sud le spiagge di Falconara e a nord le coste immediatamente vicine ‘della Rocca’, da Marina di Montemarciano fino ad arrivare a Marzocca e Senigallia, ricordano i volontari. Pertanto, concludono i volontari, "Greenpeace Ancona, con l’appoggio dei comitati cittadini, si sente in dovere di comunicare ai bagnanti, spesso ignari dei continui sversamenti (l’ultimo di appena pochi giorni fa) dell’Api, della grave minaccia che la raffineria rappresenta per le acque del nostro mare e per la nostra salute".

 



ALLE CAVE 'FAME,
SARANNO FAMOSI'

Il musical che da anni riempie i principali teatri di tutta Italia fa tappa anche a Sirolo. Per diventare professionisti occorre fatica: questo il messaggio LEGGI LA NOTIZIA