Ancona, 10 aprile 2017 - I suoni di quasi tutti i generi musicali incontrano la gastronomia di qualità. E’ la proposta del ristorante La Tavola del Carmine di Ancona. La rassegna, intitolata ‘Musica in cucina’, ha in serbo ancora tre appuntamenti, tutti di grande fascino.

Mercoledì 12 sarà dedicato al ‘Mediterranean Sound’ di Antonio del Sordo (foto), uno dei più apprezzati chitarristi classici italiani, e Simone Bellezze (caio e percussioni). Del Sordo, capace di fondere varie culture musicali dove l’esecuzione classica assume forma di pensiero jazzistico, e Bellezze presenteranno un concerto dalla sorprendente influenza gitana. Grazie ad accattivanti giochi di dinamica ed esplosioni di ritmo, il pubblico sarà partecipe di un viaggio attraverso luoghi, persone e culture, passando dal flamenco al free-jazz, dal classico al gitano.

Mercoledì 19 si esibirà il Double Aura, duo atipico nato dall’incontro tra la voce di Martina Jozwiak e il basso di David Padella. Pop, rock, jazz e musica classica mescolati in una dimensione musicale ed emozionale inaspettata. Ma nel loro repertorio c’è anche lo swing, con classici italiani come ‘Mille lire al mese’, ‘Maramao perché sei morto’ e ‘Pippo non lo sa’.

Mercoledì 26 a chiudere saranno i Blue Snake Moan, ovvero la cantante anconetana Cecilia Rossini e il chitarrista senigalliese Umberto Ferretti. I due attraversano la black music (ma non solo) in ogni sua forma: soul, blues e jazz, senza dimenticare il folk. Il tutto personalizzato, riarrangiato e rivisitato in chiave acustica.