Senigallia (An) 2 agosto 2017 – Il mito di Elvis è al centro del 18° Summer Jamboree a Senigallia fino a domenica 6 agosto: oltre ad ospitare la mostra di cimeli d'epoca “Elvis Presley Museum” nel rinnovato Palazzetto Baviera, il festival propone domani giovedì 3 agosto alle 17.45 la presentazione di “Elvis e il colonnello”, romanzo di Piergiorgio Di Cara (Edizioni il Palindromo 2017): all'incontro, ospitato nel chiostro del Palazzetto Baviera, in piazza del Duca, interverranno Greg (anche autore della prefazione del libro), Dario Salvatori, il direttore artistico del Summer Jamboree Angelo Di Liberto e Paolo Mirti per il Comune di Senigallia.

Due amici parlermitani in viaggio on the road attraverso gli Stati Uniti, poi un temporale improvviso, la sosta in una misteriosa stazione di servizio e un improvviso quanto inatteso salto indietro nel tempo, a quel 1954 in cui Elvis pubblicava il suo primo disco… Questo è solo l’inizio di “Elvis e il Colonnello” nuovo romanzo di Piergiorgio Di Cara, un poliziotto-scrittore nato a Palermo dove vive e lavora, un "giallista" che ha anche scritto sceneggiature tv e di recente ha realizzato i testi per la App di informazione antimafia NoMa, lanciata con Pif. L’evento letterario è realizzato in collaborazione con il festival senigalliese di letteratura gialla “Ventimilarighesottoimari in giallo” (19 – 26 agosto 2017), di cui rappresenta un'anteprima. Dopo la presentazione del libro, domani giovedì in piazza del Duca ci sarà uno speciale Record Hop con letture tratte dal libro e musica ad hoc, da Elvis a Johnny Cash passando per Aretha Franklin”.

Il suo nuovo libro, pubblicato a giugno, si basa su alcuni “topoi” letterari della letteratura statunitense e non solo, il viaggio on the road, il sonno rivelatore, il viaggio nel tempo e la possibilità o meno di influenzare il corso della storia. I due giovani siciliani protagonisti del romanzo sono Fabio, pizzaiolo appassionato di Elvis e Valerio, guardia giurata e appassionato lettore della beat generation. Durante un viaggio in auto negli Stati Uniti, da Dallas a Graceland, i due amici palermitani vengono sorpresi da un temporale e sono costretti a sostare in una misteriosa stazione di servizio. Si risvegliano nel pieno degli anni Cinquanta, nel quartiere nero di Memphis in Tennessee. Qui i due amici cercheranno in tutti i modi di incrociare i loro idoli e, se è possibile, interferire con le loro esistenze per modificare il futuro e per salvare, ad esempio, Elvis dalle grinfie del colonnello…
L'incontro è ad ingresso libero e gratuito. In questi giorni al Summer Jamboree si può anche ammirare la Cadillac Fleetwood Broughman targata 1-ELVIS, che Elvis guidò negli ultimi anni della sua vita: ha un posto d'onore nel park auto d’epoca di piazza Garibaldi a Senigallia.