Jesi (Ancona), 20 novembre – Comicità e beneficenza per le zone e i bambini colpiti dal sisma del centro Italia. Appuntamento il 16 dicembre al Palatriccoli per un grande evento all'insegna della solidarietà, organizzato da Eventi Live srl con il patrocinio del Comune di Jesi e la collaborazione delle aziende che lavorano alla Quadrilatero di Fabriano, al fine di raccogliere fondi per i bambini delle zone colpite dal sisma

Ad aprire la manifestazione sarà la band romana ‘The Marciavant's’. Poi una valanga di comici. A partire da Leonardo Manera, uno dei comici storici di Zelig e, dal 2013, anche di Colorado. Come non ricordare il ventriloquo Vasco a cui hanno causato "una lesione alla retina", il mimo Mimmo, il depresso monocorde che invia "Un saluto festoso a tutti", l'alienato che ripete ossessivamente "Adriana ... Adriana" o Piter, parodia del ragazzo della provincia bresciana. Fino ad arrivare ai più recenti Alfio il tassista Renzo, l’attraente scambista, per arrivare all'incomprensibile romanticismo gridato di Donato Sprecacenere a Colorado di quest’anno.

Ma ad arricchire la serata tra divertimento e solidarietà ci sarà anche Alberto Farina, comico romano dalla comicità surreale e tagliente, dal 2012 nel cast di Colorado. Sul palco del Palatriccoli anche ‘I Panpers’, duo comico composto da Andrea Pisani e Luca Peracino. Il loro successo è partito del 2009 grazie a Colorado e in seguito grazie al loro canale YouTube dove quest’estate è uscita la loro prima canzone "Ci mancano le basi". E ancora da Colorado Baz e i suoi personaggi di ‘superBaz’ il lettore multimediale, il cantante Gianni Cyano.

E poi ancora Enzo Salvi, noto al grande pubblico per il cinepanettone di Carlo Vanzina ‘Vacanze di Natale Natale 2000’ con Massimo Boldi e Christian De Sica. Gianluca Impastato del gruppo comico ‘I Turbolenti’, celebre per le sue esibizioni a . E infine Carmine Faraco cabarettista, cantante e attore italiano, a Colorado, divenuto popolare dopo la sua interpretazione a ‘Ricomincio da tre’.
Conduce la serata Lara Gentilucci. Info e biglietti: 335 67 52 436