Bologna / Ancona / Ascoli / Cesena / Civitanova Marche / Fano / Fermo / Ferrara / Forli / Imola / Macerata / Modena / Pesaro / Ravenna / Reggio Emilia / Rimini / Rovigo

Mondiali di vela al via, duemila persone a Marina Dorica

Si parte, duecento equipaggi da tutto il mondo in città e al porto

 

di Giuseppe Poli

Marina dorica, mondiali di vela al via
Marina dorica, mondiali di vela al via

Ancona, 18 giugno 2013 - IL MONDIALE di vela d’altura è alle porte. Venerdì si aprirà ufficialmente l’Adria Ferries Orci World Championship. Che giunge ad Ancona dopo essere stato accolto, in passato, da lidi celebri dello Stivale, come Capri, che l’ha ospitato due volte, e Porto Cervo. Stavolta tocca ad Ancona, al suo territorio, alla sua storia e alla sua cultura, alla sua tradizione marinara, alla sua Marina Dorica. Nove giorni di full immersion nelle regate e i loro segreti, con le vele del campionato iridato pronte a dipingere immagini indimenticabili tra i flutti dell’Adriatico. Molte imbarcazioni sono giunte già in porto. I velisti hanno preso d’assalto gli hotel cittadini, ma anche le case di vacanze della Riviera del Conero, per poter soggiornare qualche giorno in più nei paraggi, prendendo così confidenza con il mare e il vento del Conero che sfideranno tra pochi giorni.

NELLO SCORSO weekend s’è svolto il Trofeo Stecconi e quasi tutte le imbarcazioni che vi hanno partecipato si ritroveranno al via al Mondiale. Due barche con bandiera brasiliana sono già a Marina Dorica, così come una tedesca e una svizzera. La vela è una comunità internazionale, impossibile fare due più due e dedurre che dietro un vessillo straniero si celi un equipaggio della medesima provenienza. Ma poco importa. Perché tra pochi giorni tutta Ancona si trasformerà nel centro internazionale della vela. Invasa dai regatanti e dai loro accompagnatori, occasione unica per il capoluogo e per tutte le Marche di mettersi in mostra con il loro mare e le loro eccellenze davanti agli occhi del mondo.

IN CITTÀ molti esercenti espongono già un piccolo manifesto che recita: «Welcome! I commercianti di Ancona offrono il loro benvenuto ai partecipanti del Campionato Mondiale di vela d’altura. Nella settimana della manifestazione gli esercizi commerciali che esporranno il volantino offriranno a tutti i partecipanti un’attenzione e uno sconto particolari». Ancona abbraccia il Mondiale, da venerdì Marina Dorica brulicherà di velisti e appassionati, i ristoranti della marina sono già pronti ad accogliere la schiera di sfidanti, mentre i quattro circoli nautici che hanno contribuito all’organizzazione dell’evento sono in fibrillazione e attendono non senza qualche ansia lo sbarco mondiale. Saranno 120 equipaggi, circa 1500 velisti, oltre 2000 persone che giungeranno ad Ancona per sfidarsi in lunghe regate nel tratto di mare tra il porto di Ancona e Portonovo.

GLI APPASSIONATI potranno seguire le evoluzioni di queste frecce del mare dalla zona del Passetto, così come da quella sopra Portonovo, che si affaccia verso il Trave. Luoghi ideali per ammirare lo sfavillio di colori che accenderà questo tratto d’Adriatico che il 29 giugno indicherà il nuovo campione iridato di vela d’altura. Poi ci sarà il Mondiale a terra. Quello di Marina Dorica con i suoi stand e i suoi eventi dedicati al popolo della vela, quello dei talk show che animeranno il salotto di piazza del Plebiscito, con un palco e i maxischermi che proietteranno ogni sera le migliori immagini della giornata. Quello della città intera, che farà da contorno all’evento e che si prepara a vivere ogni attimo di questo Mondiale idealmente al fianco dei suoi protagonisti.

Giuseppe Poli

Condividi l'articolo
404 - Resource not found
404 – Resource not found
404 - Resource not found
404 – Resource not found