Filottrano (Ancona), 30 dicembre 2017 – I carabinieri l'hanno pedinato fino alle 18 quel giovane che girava con fare sospetto per Filottrano sulla sua Fiat Punto ieri pomeriggio. Sotto al sedile posteriore dell'utilitaria c'era nascosto un involucro contenente dieci grammi di cocaina suddivisi in 15 dosi pronte allo spaccio sulla “piazza” osimana. Il giovane è stato tratto in arresto per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

Si tratta di un pregiudicato locale, I.B.V., operaio romeno di 21 anni residente a Filottrano. La droga rinvenuta è stata posta sotto sequestro e lo spacciatore romeno condotto nella sede della Compagnia di Osimo per il fotosegnalamento. Il Nucleo operativo e radiomobile di Osimo ha dato immediata notizia del fatto al Sostituto Procuratore al tribunale di Ancona, che ha disposto nei confronti dell'arrestato la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida e conseguente rito direttissimo fissato per stamattina al palazzo di giustizia di Ancona.