Sirolo (Ancona), 15 aprile 2017 - In un armadio nel garage di casa sua aveva sistemato sei fucili di cui uno ad aria compressa privo di matricola mai denunciati alle autorità. A scoprirlo sono stati i carabinieri della stazione locale di Numana ieri che hanno provveduto a denunciare il sirolese M.A., commerciante di 53 anni. L'uomo, ora nei guai, dovrà rispondere davanti al giudice di omessa denuncia del possesso di armi. Il commerciante è incensurato e noto in città. Immediato il sequestro delle armi che sono state depositate all'ufficio corpi di reato del tribunale di Ancona.

Nell'arco dello stesso ambito di servizi sono stati controllati complessivamente 73 veicoli, 85 persone, effettuate dieci perquisizioni sul posto ed elevate 28 contravvenzioni al codice della strada da parte dei militari in tutta la Riviera del Conero e la Valmusone ieri notte.