Osimo (Ancona), 12 febbraio 2018 - Sono riusciti a mettere a segno un furto in un appartamento di Villa Costantina a Loreto, in via Cavalieri di Vittorio Veneto, zona presa di mira più volte dai malviventi. Hanno agito indisturbati riuscendo a portare via quanto più oro possibile sabato sera. Qualche residente però deve aver notato movimenti sospetti perché nel giro di poco le forze dell’ordine si sono messe in moto per raggiungere quel dedalo di stradine e stanare i ladri in azione.

E’ arrivata una pattuglia dei carabinieri e la banda di malviventi si è data alla fuga per la frazione periferica cercando di imboccare la strada per Porto Recanati. Ne è nato un inseguimento finché sono stati acciuffati dai militari. Erano in tre, tutti di nazionalità albanese, fermati sul posto con l’accusa di furto e condotti in caserma. Nel frattempo il panico è dilagato tra i residenti che si sono tenuti in contatto attraverso un tam tam intenso che ha sfruttato Whatsapp e i social. Una nottata strana per quella zona di Loreto che poco dopo, sempre sabato, ha subito un maxi black out: c’è chi ha notato un lampo, un bagliore, dall’antenna del Monte di foglia e poi è calato il buio. Alcuni nel panico di quelle ore hanno pensato che l’interruzione fosse correlata al furto. La corrente elettrica è tornata dopo mezz’ora. L’allerta è alta in città in tema di sicurezza tanto che, dopo varie richieste partite proprio dal comitato di quel quartiere, il Comune ha appena sottoscritto il protocollo d’intesa con la Prefettura che sarà firmato il 20. Saranno organizzati incontri con la cittadinanza per fare conoscere il progetto e costituire un comitato.

Anche nella vicina Osimo durante il weekend appena trascorso i cittadini del centro e non solo hanno notato un massiccio dispiegamento di forze di polizia e di carabinieri. In particolare sono intervenuti attorno alle 19.30, vicino all’orario di chiusura, all’Eurospin di via Molino Mensa. Un uomo e una donna stavano tentando di fare la spesa a scrocco ma sono stati sorpresi dal personale di fronte a tutta la clientela. I poliziotti hanno raccolto la segnalazione pervenuta e raggiunto il supermercato hanno fermato i due che ora rischiano la denuncia per furto. Si aggiravano per gli scaffali e pare abbiano cercato di occultare della merce per non farla passare attraverso le casse ma il loro tentativo è fallito.