Ancona, 11 gennaio 2018 - È stato condannato a 16 anni di reclusione con il rito abbreviato Sebastiano Dimasi, accusato di aver ucciso Alessandro Vitaletti professore di scuola media ucciso a coltellate un anno fa a Sassoferrato. L'imputato è stato giudicato oggi dal Gup Paola Moscaroli che ha fatto cadere l'aggravante della premeditazione. Il giudice ha anche stabilito un risarcimento danni di 100mila euro ciascuno per la vedova e i due figli della vittima e di 40mila euro per la sorella del professore. Il pm Serena Bizzarri aveva chiesto una condanna a 30 anni.

VITALETTI_20345523_165946