Osimo (Ancona), 10 luglio 2017 - Rischia di essere denunciato per omissione di soccorso e lesioni stradali gravi, come da nuova normativa, per non aver dato la precedenza. Secondo la prassi poi, è stato accompagnato dai carabinieri al pronto soccorso dell'ospedale osimano per effettuare i test alcolemici e di droga.

Il 27enne alla guida della sua Ford stanotte ha investito una moto all'incrocio di Padiglione di Osimo. Gli occupanti del mezzo sono stati portati al pronto soccorso dell'ospedale di Torrette in codice rosso. Si tratta di una donna di 47 anni e di un 45enne. Il giovane alla guida dell'auto è sfrecciato a casa, ha parlato con i genitori e poi è tornato sul luogo dell'incidente dove erano già arrivati i carabinieri per i rilievi. La dinamica è ancora al vaglio dei militari del Norm ma pare che l'auto non abbia dato la precedenza alla moto. I due mezzi sono stati sequestrati.