Piticchio di Arcevia (Ancona), 1 dicembre 2017 - Paura all'ufficio postale di Piticchio di Arcevia. Rapina a mano armata poco dopo le 8 di questa mattina. Due banditi incappucciati hanno fatto irruzione subito dopo l'apertura, mentre un complice li aspettava. Uno armato di coltello e l'altro di pistola


Solo un'impiegata presente all'interno dell'ufficio postale, che tra l'altro apre solo due giorni la settimana. La donna è stata picchiata e minacciata e ha consegnato 40mila euro ai malviventi che poi si sono dati alla fuga su una Punto grigia. 

Al vaglio degli inquirenti anche le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Arcevia e Fabriano. La donna è stata portata al pronto soccorso dell'Ospedale di Senigallia, ma non è in gravi condizioni.