Ancona, 9 novembre 2017 - A un mese esatto dalla scomparsa di Renata Rapposelli, la pittrice di 64 anni residente ad Ancona di cui non si hanno più notizie dal 9 ottobre, i carabinieri del Ris tornano a Giulianova, l'ultima località dove la donna è stata vista e dove vivono il figlio Simone è l'ex marito Giuseppe Santoleri, entrambi indagati per omicidio e occultamento di cadavere.  

Oggi pomeriggio i militari specializzati in investigazioni scientifiche hanno controllato un immobile limitrofo all'appartamento di Simone e Giuseppe, dove il figlio della donna scomparsa aveva accesso. I carabinieri cercavano tracce biologiche della 64enne. Se effettivamente la donna è passata in quei locali la posizione del figlio e dell'ex marito potrebbe farsi più pesante. I due indagati hanno infatti riferito che il 9 ottobre Renata ha raggiunto Giulianova per una brevissima visita e non si spiegherebbe dunque la sua presenza in quei locali di servizio.