Ancona, 30 dicembre 2016 – Impossibile immaginare un Capodanno senza luci. Per scongiurare disagi, e-distribuzione, società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica, ha predisposto una vera e propria task force per il 31 dicembre: 70 tecnici e operai reperibili, pronti a intervenire in caso di eventuali guasti, criticità o emergenze su tutto il territorio marchigiano con 50 mezzi speciali, numerosi gruppi elettrogeni. In linea diretta con la Protezione Civile regionale.

Il Centro Operativo di Ancona monitorerà costantemente 10mila chilometri di rete di media tensione, 30mila chilometri di rete di bassa tensione, 70 cabine primarie e 15mila secondarie. E per qualunque segnalazione sarà possibile contattare il servizio guasti al numero verde 803500.

“Riteniamo che il modo migliore di augurare buon anno al nostro milione di clienti nelle Marche – ha detto Leonardo Ruscito, responsabile e-distribuzione Emilia Romagna e Marche - sia quello di fare in modo che le luci in una notte così speciale e carica di attese non si spengano mai. Il nostro pensiero e augurio più sincero va anche alle famiglie marchigiane che hanno vissuto il dramma del terremoto”.