Ancona, 4 gennaio 2017 - Piazza del Papa orfana del ‘Plaza’. Lo storico locale ha chiuso i battenti dopo 14 anni di incessante attività. Il congedo è avvenuto con la serata di Capodanno, quando si è tenuta l’ultima festa.

La decisione del titolare, Luca Gioacchini, 42enne di Numana trapiantato nel capoluogo è stata presa con «grande sofferenza. Purtroppo – spiega – la piazza è cambiata moltissimo in questi anni. C’è meno gente e i costi di gestione restano alti. Si è intravisto un calo in questo settore, dovuto anche al cambio generazionale. Probabilmente prima si preferiva trascorrere la serata in città più di quanto non accada ora».

Un’esperienza, quella di Gioacchini, «che è stata bellissima – prosegue –. Non mi pento di nulla e lo rifarei altre mille volte. Essendo di Numana quando ho aperto nel settembre del 2002 ho impiegato un po’ per prendere il via, ma in poco tempo ho legato benissimo con tante persone. Clienti che sono diventati anche veri e propri amici. Sono stato bene in questi anni, e mi sono davvero divertito».

Il Plaza può essere considerato il locale storico della piazza, a un livello quasi pionieristico. «Quando ho aperto c’era ancora il ‘Penny Lane’ – ricorda –. Poi, al suo posto, arrivò il ‘Nu54’ e quindi l’attuale ‘Raval’. Una piazza – continua – che ha avuto una sua trasformazione in questi anni, arricchendosi man mano di altri locali. Un bel salotto che è stato il principale punto di riferimento e di aggregazione per anconetani e non».

Quattordici anni di attività non sono pochi: «Nel 2004 feci un primo restyling del locale per poi farne un secondo nel 2007. Il nome Plaza non lo scelsi io. Il locale lo rilevai dopo 8 mesi dalla sua apertura».

Ora che il Plaza ha chiuso di questo locale non rimarranno che i bei ricordi e le serate trascorse all’interno da universitari, ragazzi ma anche adulti. «In questi giorni il locale rimarrà chiuso al pubblico – conclude Gioacchini –. Pian piano toglierò tutto l’allestimento e trascorrerò quindi qualche mese di ‘pausa’, dopodiché valuterò eventuali offerte di lavoro da parte di amici o in altri locali».

Cosa andrà a prendere il posto del Plaza, ancora non si sa. Indiscrezioni parlerebbero di un ristorante ma si tratta solo di voci.

Sempre indiscrezioni, vedrebbero la possibile apertura di un nuovo locale in centro da parte di uno dei titolari e soci del noto ristorante ‘Mangiare, bere, uomo, donna’ di via della Loggia che dopo il pranzo di domenica sarà chiuso fino al 12.