Bologna / Ancona / Ascoli / Cesena / Civitanova Marche / Fano / Fermo / Ferrara / Forli / Imola / Macerata / Modena / Pesaro / Ravenna / Reggio Emilia / Rimini / Rovigo

Jesi, investe il 'rivale' con l'auto dopo la lite in discoteca

Convalidato l'arresto

L'uomo è accusato di tentato omicidio, ma si difende: volevo solo spaventarlo. Il giudice deciderà sulla scarcerazione

Un'ambulanza (Foto Scardovi)
Un'ambulanza (Foto Scardovi)

Jesi (Ancona), 21 gennaio 2013 – A seguito di un litigio in una discoteca della zona, sabato scorso aveva investito con l'auto un magrebino di 26 anni, K.A.. Oggi il gip di Ancona Carlo Cimini ha convalidato l'arresto di R.G. con l'accusa di tentato omicidio.

Il giudice si è riservato la decisione sulla sua scarcerazione, richiesta dal suo legale, l'avvocato Jacopo Casini Ropa.

L'indagato ha risposto alle domande del gip, sostenendo di non aver avuto alcuna intenzione di investire il 'rivale', ma solo di spaventarlo. Dopo l’investimento lo jesino era fuggito, ma poi si era consegnato ai carabinieri.

Condividi l'articolo
Offerte su volantino a ancona
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP