Ascoli, 6 novembre 2017 – Pericolo probabilmente scongiurato per il difensore dell'Ascoli Daniele Mignanelli che pare non aver riportato la frattura del malleolo, cosa che inizialmente si temeva a seguito della brutta entrata subita dall'attaccante Nzola nel finale del match di sabato contro il Carpi. Una prima foto pubblicata dal terzino sinistro sul proprio profilo Instagram aveva fatto temere il peggio. Il terzino sinistro però resterà comunque fuori per alcune settimane, il bollettino medico diramato dal club conferma un trauma contusivo-distorsivo della caviglia sinistra.

Ma oltre alle condizioni di Mignanelli a preoccupare i tecnici Fiorin e Maresca c'è anche la situazione del centrale Emanuele Padella, alle prese con una lesione muscolare del gemello. Nei prossimi giorni l'ex Benevento proseguirà il suo programma personalizzato di recupero anche se pare difficile un suo rientro nella gara di domenica contro il Foggia. Domani mattina la truppa bianconera si ritroverà al Picchio Village per analizzare le immagini dell'incontro del Cabassi, mentre nel pomeriggio alle 15 la squadra tornerà a lavorare in campo. Saranno assenti Christian D'Urso e Andrea Favilli rispettivamente impegnati con le nazionali under 20 e 21.

È previsto il pubblico delle grandi occasioni nella sfida salvezza che andrà in scena al Del Duca (fischio d'inizio programmato alle 15). Il Foggia ha chiesto di poter avere a disposizione 5.000 tagliandi, anche se il settore ospiti (curva nord) prevede 4.380 posti. La linea della società di corso Vittorio è di acconsentire alla possibilità di ospitare il gran numero di tifosi rossoneri, ma si attende la decisione della Questura che potrebbe trovarsi di fronte ad una situazione non facile da gestire al fine di garantire l'ordine pubblico. La vendita dei tagliandi sarà aperta alle 16 di domani in tutti i punti vendita del circuito Bookingshow abilitati. L'acquisto sarà consentito senza la tessera del tifoso fino alle 19 di venerdì in tutti i settori dello stadio, sia di casa che in quello ospiti, indipendentemente dalla regione di provenienza.