Ascoli, 30 marzo 2017 - Uno stuolo di chef sarà protagonista in occasione della edizione 2017 di Fritto Misto, la kermesse enogastronomica in programma ad Ascoli dal 22 aprile al primo maggio. Ognuno avrà una sua serata, ma anche tutti insieme saranno vita a un evento, speciale, che non poteva che essere chiamato «Big Night, la grande notte dei Sibillini» in calendario la sera del 29 aprile con un programma ancora tutto da scoprire. Il primo a mettersi ai fornelli sarà il 22 aprile Sabatino Lattanzi, del ristorante Zunica1880 di Civitella del Tronto. Reduce dall’esperienza a Miami e in procinto di inaugurare il suo nuovo ristorante a Porto Recanati, il 23 sarà a Fritto Misto Enrico Mazzaroni del Tiglio di Montemonaco.

Da San Benedetto arriverà il 24 Federico Palestini patron e chef dell’Osteria Caserma Guelfa. Il 25 aprile protagonista Rosaria Morganti del ristorante Due Cigni di Montecosaro Scalo. Aurelio Damiani, della trattoria Damiani e Rossi di Porto San Giorgio sarà ad Ascoli il 26, mentre il 27 sarà la volta di Daniele Citeroni, dell’Ophis di Offida. Jun Sato torna a Fritto Misto con Orientalis Karma il 28. Il 30 aprile spazio a Sabrina Tuzi della Degusteria del Gigante di San Benedetto e chiusura il 1° Maggio con Andrea Mosca del Marili di Grottammare.