Ascoli, 15 dicembre 2017 - E’ stato presentato questa mattina in Comune il ‘Gala dello Sport 2017 – Oscar of the Year’, manifestazione che premia i protagonisti di tutte le discipline sportive locali e che promuovono con le proprie gesta la città delle Cento Torri.

La kermesse, giunta alla XII edizione, è in programma lunedì alle 20.30 al teatro Ventidio Basso e sarà condotta dal giornalista Valerio Rosa insieme a Roberta Piergallini e Cinzia Poli. Oltre ai consueti riconoscimenti agli sportivi ascolani, tra cui l’oscar come ‘Miglior atleta’ a Stefano Travaglia e Romano Fenati, ci sarà molto spazio alle tematiche sociali, anche ricordando l’edizione annullata di un anno fa per via del terribile sisma che ha colpito il nostro territorio. “Sarà un’edizione molto decoubertiniana” ha aggiunto il sindaco Castelli per via della presenza di soggetti, come Bosch e Randstad protagonisti del sodalizio con il Piceno ‘Allenarsi per il futuro’, a cui va l’oscar come ‘Miglior amico dello sport’, per l’impatto avuto in molte iniziative del post terremoto. Ecco, dunque, spiegato anche il ‘Premio Rozzi’ andato al sindaco di Amatrice Pirozzi, la presenza della Bnl, come partner di Telethon, e del Panathlon Ascoli, quale ente di promozione dei valori dello sport e della solidarietà.

Immancabili, come ogni edizione, gli ospiti nazionali ed internazionali: da Andrea Lucchetta e Paolo Tofoli, due della storica ‘Generazione di Fenomeni’ del volley maschile, a Pino Maddaloni e Moreno Torricelli, da Daniela Masseroni a Walter Magnifico. La serata potrà essere seguita in diretta Facebook sulla pagina di Radio Ascoli.
Emidio Premici