Ascoli, 27 maggio 2017 - Dall’Apperistreet al concerto dei ‘La Rua’, ma anche il taglio del nastro del ‘Festival delle Erbe’ ed uno spettacolo teatrale alla chiesa di San Pietro in Castello. Il sabato ascolano sarà ricchissimo di iniziative, quasi a voler ufficialmente inaugurare il cartellone estivo degli eventi. Si preannunciano ‘sold out’ i primi due. Alle 21, in contemporanea, mentre in piazza del Popolo avrà inizio con l’aperitivo cenato il format di successo della ‘Franceschiello Eventi’, al Ventidio Basso la band ascolana salirà sul palcoscenico per dare il via al loro ‘Tutta la vita tour 2017’. Promosso in collaborazione con il Comune, l’organizzazione dell’aperistreet metterà a disposizione circa 700 posti a sedere, mentre per il resto dei coperti ci penseranno i bar del salotto cittadino. Alle 21 il via, per continuare alle 23.30 con il dj set che avrà il compito di intrattenere il pubblico con musica anni ‘70, ‘80 e ’90. Alla consolle ci saranno Fabrizio Neri, Luca Narcisi e Nico Battistelli, quest’ultimo voice e animatore della serata. Special guest sarà la famosa violinista Virginia Galliani. Il divertimento andrà avanti fino alle 3.

Per quanto riguarda, invece, il live dei ‘La Rua’, così come svelato da Incicco, la scaletta terrà conto di tutte quelle che sono state le loro vecchie canzoni, quelle del primo album ed anche quelle mai cantante durante un concerto, con una riduzione delle cover ed una grande sorpresa. E ancora, sempre oggi, avrà inizio la due giorni del ‘Festival delle Erbe’ al chiostro di San Francesco. Promossa dalla Rete Olistica Italiana in collaborazione con il Comune, la kermesse si aprirà alle 9.30, con una seduta di Tai Chi e Qi Gong a cura di Giuseppe Giosuè. Ma vedrà anche, alle 18.30, l’intervento di Mauro Mario Mariani su ‘L’Eden Piceno. Un paradiso tra due A: Appennino e Adriatico’, e alle 19.20, di Camillo Di Lorenzo su ‘Il bosco in cucina’. Alle 19.40 Roberta Ferretti parlerà ‘Erbe e letteratura: matrimonio inconfessato’. Infine, alle 21.15, nella chiesa di San Pietro in Castello, gli allievi del ‘Laboratorio Minimo Teatro’ porteranno in scena lo spettacolo ‘Ambarabà’ per la regia di Roberto Paoletti.

l.c.