Offida (Ascoli Piceno), 8 giugno 2017 - Vignaioli provenienti da diverse regioni d’Italia incontrano i colleghi piceni per la tappa marchigiana dell’Italia nel Bicchiere Day, rassegna itinerante dedicata all’enogastronomia di qualità e alle tipicità locali. Domenica 18 giugno l’appuntamento è a Offida, che si trasformerà in un’arena del gusto tra abbinamenti di sapore, cultura e artigianato. Dalle 16 alle 20, lungo corso Serpente Aureo, sarà possibile assaporare nel calice vini tipici di diverse regioni da abbinare a sfiziosi finger food d’autore creati dagli chef del territorio. Spumanti metodo classico e charmat, vini bianchi, rossi e rosé, fermi, frizzanti e passiti: passeggiando tra botteghe storiche e locali, ciascuno potrà scegliere i propri vini preferiti da gustare con assaggi gourmet: un’occasione originale per un pomeriggio a 360 gradi tra enogastronomia di qualità, arte e artigianato.

Calice in mano, lasciandosi guidare dal proprio gusto o curiosità, si potranno scoprire i vini da vitigni Piwi di Thomas Niedermayr o gli spumanti metodo classico di Colletto, assaggiare il Verdicchio pluripremiato della cantina La Staffa, i vini vulcanici di Davide Vignato e quelli toscani della cantina Fabiani . Non mancheranno i vini della tradizione come la Malvasia dei colli di Parma di Vigna Cuniale il Lambrusco Mantovano di Bugno Martino. A rappresentare l’enologia del Piceno con intriganti interpretazioni di Pecorino, Passerina, Montepulciano, Sangiovese e non solo saranno le cantine Paolini e Stanford, Aurora, La Valle del Sole, San Giovanni, Poderi San Lazzaro e Cantine Offida. Il ticket d’ingresso di 10 euro prevede cinque degustazioni a scelta tra finger food e vini. Sarà possibile acquistare ticket degustazione aggiuntivi a 2 euro cadauno. L’evento è organizzato con il patrocinio del Comune.