HOMEPAGE > Ascoli > Si indaga nel passato di Matthias Schepp

La donna, appena ristabilitasi dall’incidente, aveva preso le piccole Livia e Alessia e aveva abbandonato così la villetta che condivideva col marito, trasferendosi nel suo ufficio. Come raccontato dal cugino di Irina, l’avvocato Roberto Mestichelli, a minare il rapporto di coppia era stato soprattutto il successo professionale di Irina, «il fatto che la sua carriera stesse progredendo velocemente». Sia Irina Lucidi che suo marito lavoravano alla Philip Morris: lui ingegnere, lei avvocato dell’area legale della stessa multinazionale a Losanna. Esperta in diritto della concorrenza, un master a New York, da Losanna Irina era stata anche responsabile dell’area sudamericana dell’azienda, mentre Matthias, già dirigente della società a Bologna, da dove tutti i fine settimana rientrava in Svizzera, aveva un ruolo più defilato. E mentre si cerca di delineare un profilo del 43enne lanciatosi sotto un Eurostar alla stazione di Cerignola, cresce ora per ora l’ansia per la sorte delle gemelline di 6 anni che da domenica sembrano essersi dissolte nel nulla.


"La notizia del viaggio in traghetto di Matthias e le bimbe verso la Corsica — spiega Mestichelli — è molto strana. Che io sappia Irina e il marito non avevano amicizie o frequentazioni in quel Paese. Sarebbe importante anche sapere se Matthias si è imbarcato con l’auto, oppure no. Inoltre, il prelievo di quasi 8 mila euro fatto a Marsiglia da Matthias (che ancora aveva un conto corrente cointestato con la moglie, ndr) è un altro aspetto difficilmente inquadrabile per una persona come lui, molto attenta al denaro. Soldi che poi non sono stati ritrovati. So che l’allarme per le bimbe è scattato subito, dopo un sms inviato da Matthias a mia cugina, che le ha fatto capire che qualcosa non andava...". Nel messaggio, infatti, era scritto "Non le riporterò".


Sul rapporto tra i due coniugi Mestichelli non dà giudizi: "Matthias non accettava la fine del matrimonio, questo sì, cercava in tutti i modi di convincere Irina a tornare con lui, ed era molto legato alle figlie. La scorsa estate, non ricordo se a luglio o agosto — dice ancora — ci siamo ritrovati tutti a Cerreto per festeggiare il compleanno di Ingrid, la madre tedesca di Irina. Ma Matthias non c’era: e lì ho capito che la separazione era ormai definitiva".

Nicoletta Tempera


Oggi 15°
Domani 15°
Previsioni a cura del centro Epson Meteo
Articoli correlati
ProntoImprese

Visualizza tutti gli annunci

25/11/2011 - Ascoli Piceno

Commesse

Nero Giardini

25/11/2011 - Ascoli Piceno

Tecnico commerciale

Efa Automazione

18/11/2011 - Ascoli Piceno

Venditori

Lubrione-Consulmarche

11/11/2011 - Ascoli Piceno

Agenti di commercio

Caffé Saccaria

04/11/2011 - Ascoli Piceno

Responsabile vendite

Nota Azienda Metalmeccanica

Acquaviva Picena

Appartamento a Ascoli Piceno

170000 €

San Benedetto Del Tronto

Appartamento a Ascoli Piceno

230000 €

San Benedetto Del Tronto

Appartamento a Ascoli Piceno

215000 €

il Resto del Carlino su Facebook
Ultimi articoli commentabili