Ascoli, 6 ottobre 2017 - Un altro pezzo della storia ultracentenaria dell’Ascoli Calcio se ne è andato. Dopo il Presidentissimo Costantino Rozzi e quasi tutti i dirigenti di quell’epoca straordinaria per il calcio marchigiano, questa mattina è deceduta la signora Franca Rosa moglie proprio di Costantino, che pure ha avuto un ruolo determinante nell’epopea della famiglia Rozzi.

Donna sempre discreta, sempre un passo dietro al marito, sempre pronta a raccoglierne le confidenze, le amarezze, ma anche la prima ad abbracciarlo quando tornava a casa dopo una lunga giornata di lavoro tra cantieri, cantina e la sua passione Ascoli Calcio. Una donna che si è praticamente dedicata per intero alla famiglia, ai quattro figli Anna Maria, Fabrizio, Antonella e Alessandra e che questa mattina si è spenta all’età di 84 anni. Da qualche settimana era ricoverata all’Ospedale Mazzoni e ieri il suo cuore ha smesso di battere. I funerali si svolgeranno domani alle ore 15 nella Cattedrale di Sant’Emidio. Alla famiglia Rozzi giungano le condoglianze della redazione del Resto del Carlino.

Valerio Rosa