Ancona, 6 dicembre 2017 -  La condanna è stata confermata in Appello e così i carabinieri di di Agugliano l'hanno arrestato con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla truffa, tentata truffa e sostituzione di persona. Lui è un uomo di 59 anni di Chiaravalle, che era già agli arresti domiciliari.

Le condanne dicono che tra il 2010 e il 2013 aveva esercitato illegalmente in provincia di Ascoli Piceno la professione di medico-chirurgo estetico causando gravi danni a ignari pazienti. L'uomo deve scontare la pena di 9 anni e 10 mesi di reclusione e pagare una multa di 3.750 euro.