San Benedetto del Tronto (Ascoli), 13 febbraio 2018 – Un riconoscimento alla sua carriera. Attilio Cavezzi, chirurgo vascolare di San Benedetto, è stato premiato in Australia in occasione del Congresso mondiale di flebologia svoltosi a Melbourne dal 2 all’8 Febbraio. Al medico è stato conferito l’Award of Excellence for International Collaboration in Phlebology (medaglia d’oro di eccellenza per la Collaborazione Internazionale in Flebologia).

Durante il congresso, infatti, si è svolta la cerimonia di premiazione della Unione internazionale di flebologia (la società che racchiude i medici che si occupano delle malattie delle vene) rivolta ai medici che negli ultimi 20 anni si sono distinti per il loro contributo professionale a livello mondiale. Una commissione medica scientifica internazionale ha selezionato tra migliaia di candidati provenienti da tutti il mondo tre medici particolarmente distintisi a livello scientifico-educazionale e ha infine prescelto quale vincitore Cavezzi, che opera all’Eurocenter Venalinfa nella nostra città.

Si tratta di un riconoscimento prestigioso che premia un nostro concittadino, già vicepresidente mondiale della stessa Unione Internazionale di flebologia, dopo decenni di attività da lui svolta in vari continenti mirata alla educazione di migliaia di medici in questa disciplina.