Ascoli, 7 novembre 2017 - Attimi di paura, per fortuna senza conseguenze, quando stamattina in via Napoli, nel cuore del quartiere di Porta Maggiore, un’autobotte della ditta Bartolini si è scontrata con un’autovettura. Lo schianto è stato piuttosto violento, tanto che la cisterna del mezzo pesante, che trasportava gasolio, ha subito una rottura con conseguente perdita del carburante.

Il liquido ha invaso la carreggiata, bloccando la circolazione e costringendo molte auto a fare inversione. Solo il pronto intervento dei pompieri e della ditta specializzata Gabrielli, che ha ripulito il manto dalla sostanza oleosa, hanno permesso la riapertura del tratto. Illesi gli occupanti dei mezzi.