San Benedetto del Tronto (Ascoli), 12 luglio 2017 - E' ormai una telenovela che sta stancando anche le forze dell’ordine. Una battaglia giornaliera quella con i nomadi che occupano i piazzali attorno allo stadio Riviera delle Palme. Lunedì le pattuglie dei carabinieri, polizia e municipale sono dovute intervenire più volte far sloggiare due imponenti accampamenti che sabato avevano invaso i piazzali a nord e a sud dello stadio. E’ stato un lungo tira e molla e alla fine i nomadi hanno ceduto e se ne sono andati.

A distanza di 12 ore, però, sono tornati sul posto con un numero di camper e roulotte forse ancora più elevato. Come accade puntualmente, i centralini delle forze dell’ordine hanno ricevuto le segnalazioni dei cittadini e sul posto sono arrivate le pattuglie per convincerli ad andare via con il dialogo. Hanno promesso che lasceranno la città nella mattina di oggi, ma polizia, carabinieri e polizia municipale, sono pronti per compiere un nuovo blitz, qualora la parola data non dovesse essere mantenuta.