Ascoli Piceno, 19 marzo 2017 - Una volante della Questura di Ascoli Piceno è intervenuta la scorsa notte a seguito di una richiesta al 113 da parte di una persona che aveva subito una rapina.

Si tratta del titolare di un locale nel centro di Ascoli Piceno: alla chiusura, intorno alle 1:30, mentre stava per entrare in auto con suo collaboratore, è stato minacciato con una pistola da uno sconosciuto che con il volto coperto. L’uomo ha intimato di consegnargli le due borse in loro possesso: dentro, oltre agli effetti personali, c’era anche l’incasso della serata, circa 1.900 euro. Il malvivente è fuggito.