San Benedetto del Tronto, 3 ottobre 2017 - A San Benedetto del Tronto, i carabinieri della Stazione di Porto D’Ascoli hanno arrestato, in flagranza di reato, un colombiano, già conosciuto alle forze dell’ordine che, presso un centro commerciale, dopo aver caricato il carrello della spesa per un valore di oltre 500 euro, ha pensato di correre verso l’uscita, senza pagare. La guardia giurata è riuscita però a intercettarlo e a chiamare i carabinieri, prima di ingaggiare con lo stesso una violenta colluttazione

I militari di Porto D’Ascoli, in servizio perlustrativo in zona, sono intervenuti arrestandolo per rapina e rinchiudendolo in carcere a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria.
L’azione dei Carabinieri ha dimostrato ancora una volta che la collaborazione con i cittadini, quando solerte, consente di raggiungere immediati risultati. 

Tutti sono invitati a chiamare subito il 112, o a recarsi in caserma per denunce o soprusi di ogni genere, o a contattare l’Arma attraverso il sito www.carabinieri.it