Ascoli, 30 novembre 2017 - Michela Fortuna si dimette. La giunta Castelli perde l'assessore con delega a turismo ed eventi: le voci di un suo addio si erano fatte sempre più insistenti e ora è la stessa Fortuna a confermarle: "A breve rassegnerò le mie dimissioni, sofferte, proprio per la passione e il forte attaccamento al mio impegno assessorile assunto tre anni e mezzo fa, perché ho sempre mantenuto quale punto fermo la massima onestà verso me stessa e gli altri. E, purtroppo, quando ho capito che non avrei potuto più garantire il massimo, come ho sempre fatto fin dall’inizio, per motivi familiari e legati al mio lavoro, non ho voluto tradire tutti coloro che mi hanno conosciuto nel mio ruolo di assessore senza risparmio di energie e sempre votato a contribuire al bene della città. In primis i cittadini, per i quali ho avuto l’onore di lavorare, ma anche per il sindaco Castelli e i colleghi di giunta con i quali abbiamo condiviso anni di dedizione e programmazione. Ma, non da ultimi, voglio ringraziare tutti i dipendenti comunali, con i quali ho avuto un rapporto splendido, di stima reciproca e anche di amicizia. Oggi i miei figli, la mia famiglia e la mia impresa familiare richiedono la mia presenza più costante: ecco perché ho deciso con serenità di dimettermi dall’incarico di assessore e tornare, con una maggiore coscienza delle problematiche che un politico deve saper affrontare, a essere una cittadina attenta alle dinamiche della propria città".

L'ormai ex assessore ripercorre il suo mandato, durante il quale " ho raggiunto moltissimi degli obiettivi che mi ero prefissata all’inizio del mandato e mi sento comunque gratificata per il fatto di aver potuto contribuire, nel mio piccolo, a realizzare qualcosa per la mia città e per la mia gente. Ho espletato il mio ruolo con passione, energia ed entusiasmo, con la massima collaborazione e la determinazione per superare le difficoltà congiunturali che la nostra società sta attraversando e quelle poste dalle logiche politiche che sono lontane dal mio essere, perché ho sempre ribadito di essere una civile al servizio della politica. Ringrazio ancora il sindaco Guido Castelli che mi ha dato fiducia ed ha creduto in me, i miei colleghi assessori, il presidente del consiglio ed i consiglieri comunali, oltre agli infaticabili dipendenti comunali".

Il sindaco Castelli ha voluto ringraziare la Fortuna per il lavoro svolto: "Sono stati anni complessi e difficili per amministrare ma abbiamo lavorato sempre in sinergia e per l’interesse pubblico. Ringrazio Michela, che ha portato freschezza e brio nella nostra maggioranza: accoglierò le sue prossime dimissioni con dispiacere perché noi abbiamo creato una coalizione politica, con importante connotazione civica, con un gruppo umano unito dalla volontà di far crescere e valorizzare la città, ma ne apprezzo il gesto perché ancora una volta dimostra la sua umanità e l’amore per il lavoro e per i figli. Come sindaco non posso non rimarcare il suo importante contributo ed il suo impegno con scrupolo e dinamismo. Continueremo a collaborare in stretto contatto perché rimane sempre un pezzo importante della mia maggioranza".