Ascoli Piceno, 11 giugno 2017 - Alle 23 si sono concluse le operazioni di voto ed è iniziato lo spoglio per conoscere i risultati delle elezioni comunali 2017

Nel Piceno si votava in due comuni: Ripatransone e Acquaviva Picena, entrambi con meno di 15mila abitanti.

A Ripatransone il paese ha deciso per il commissario prefettizio. L’unica lista in campo, ‘Ripatransone bene comune’ con candidato sindaco Alessandro Ricci, che rappresentava la prosecuzione della passata amministrazione, non ha superato il quorum del 50%+1, aprendo un caso politico nel fronte del Pd. Nonostante gli sforzi di tutti i candidati, che hanno fatto una campagna elettorale porta a porta fino all’ultimo, dei 3.793 elettori si sono recati alle urne solo in 1.726 e il quorum non è stato raggiunto per 171 votanti. 

Ad Acquaviva Picena è stato eletto sindaco Pierpaolo Rosetti (Lista Civica Acquaviva più forte) con il 51,87% delle preferenze (1.049 voti). Si è imposto su Sante Infriccioli (lista civica Il sindaco per Acquaviva) cui è andato il 48,12% delle preferenze (973 voti).  

CLICCA QUI PER VEDERE L'AFFLUENZA ALLE 23