Ascoli Piceno, 1 novembre 2017 - Finisce 0-0, a Castel di Lama, tra Monticelli e Jesina nella decima giornata di serie D. Stallone deve rinunciare agli infortunati Aloisi, Bracciatelli, Mallus e Ninte. In difesa c’è Castellana dal primo minuto, mentre a centrocampo recupera in extremis Bontà. In attacco spazio al tridente composto da Guida, Ciabuschi e Pedalino. Dall’altra parte, invece, Gianangeli punta sull’ex Margarita, che davanti affianca il bomber Pierandrei e Parasecoli. La partita comincia subito su ritmi alti, anche se le occasioni da gol stentano ad arrivare.

Al 15’ il primo squillo è del giovanissimo Fazzini, con un tiro cross che viene smanacciato in qualche modo da Tavoni. La risposta dei leoncelli arriva al 22’ con la conclusione dal limite sferrata da Pierandrei che però viene bloccata senza problemi da Marani. Gli ospiti prendono coraggio e al 34’ è ancora Pierandrei a impensierire il portiere di casa, con un tiro ravvicinato che l’estremo difensore devia in corner. Il Monticelli reagisce al 40’, con la sassata di Guida che trova pronto Tavoni, ma sul capovolgimento di fronte è ancora Marani a superarsi sulla conclusione improvvisa di Cameruccio.

All’intervallo Stallone effettua addirittura tre cambi, inserendo De Vecchis, Gesuè e Pierantozzi al posto di Ciabuschi, Bontà e Castellana, dando quindi più peso specifico al reparto offensivo. Al quarto d’ora sono ancora gli ospiti a sfiorare il gol, con la girata di Magnanelli che viene respinta ancora da un super Marani. Un minuto più tardi il portiere ascolano devia sulla traversa il cross sempre di Magnanelli, Pierandrei cerca il tap in ma Sosi salva clamorosamente sulla linea.

Al 24’, poi, avviene un episodio da record: Petrarulo, trenta secondi dopo essere entrato in campo, viene espulso per aver sferrato una gomitata a un avversario, che però è stata vista solo dall’arbitro. Il Monticelli, anche in inferiorità numerica, tenta il forcing finale per centrare la vittoria, ma il gol non arriva e le due squadre devono accontentarsi solo di un punto.

0-0

MONTICELLI (3-4-3): Marani; Sosi, Terrenzio, Castellana (1’st Pierantozzi); Fazzini (38’st Gabrielli), Bontà (1’st De Vecchis), Cocchieri, Guerra; Ciabuschi (1’st Gesuè), Pedalino, Guida (23’st Petrarulo). A disp.: Rinaldi, Cichella, Iachini, Bruni. All. Stallone.

JESINA (4-3-3): Tavoni, Sassaroli, Giorni (18’st Calcina), Gremizi, Anconetani; Cameruccio, Zannini, Magnanelli; Margarita, Pierandrei, Parasecoli. A disp.: Bolletta, Serantoni, Silvestri, Scudiero, Carnevali, Carotti, Generali, D’Alessio. All. Gianangeli.

Arbitro: Pistarelli di Fermo.

Note: spettatori 300 circa; ammoniti Parasecoli, Gesuè, Pierandrei; recupero 1’ e 4’; al 24’st espulso Petrarulo.