Ascoli, 6 agosto 2017 - Ci ha provato fino all'ultimo, anzi in realtà è stato l'unico a tenere testa al vincitore Joan Mir. A Brno, nel Gp della Repubblica Ceca, Romano Fenati ha provato di tutto per correre un'altra splendida gara da protagonista. In una pista che avrebbe consigliato prudenza, prima bagnata poi umida, il pilota ascolano ha gettato ancora una volta il cuore oltre l'ostacolo provando a conquistare un bel risultato.

E alla fine così è stato visto il secondo piazzamento che ha un po' il sapore della vittoria considerando che tutti gli altri avversari non sono mai stati in grado di restare agganciati alla testa della gara. A vincere è stato Mir che ha portato a casa il sesto sigillo stagionale.

Nella classifica generale proprio quest'ultimo è davanti a tutti con 42 punti di vantaggio, inseguito proprio da Fenati. Praticamente ha il titolo in mano, ma indubbiamente questo campionato darà la possibilità di uscire a testa alta anche al pilota ascolano.