Bologna, 11 agosto 2017 - Appassionati di storia? Curiosi di scoprire come si vivesse in un’altra epoca? Oppure solo interessati a passare una serata osservando spettacoli in costume? Se avete risposto sì ad almeno una di queste domande ecco per voi una serie di eventi (o meglio, di rievocazioni storiche) che si terranno nel mese di agosto in Emilia Romagna e che vi permetteranno di “tuffarvi” in un’altra epoca.

Si parte sabato 12 agosto dal borgo diffuso di Montegridolfo (Rimini) con la “Rievocazione storica: la Montegridolfo liberata”, una commemorazione della battaglia che si tenne il 31 agosto 1944 per liberare il piccolo centro a ridosso delle Marche dall'occupazione tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale.

Per chi ama la storia antica c’è invece “Druida”, un festival che tra il 17 e il 20 agosto proietterà Cesenatico nel mondo celtico, in un’atmosfera colorata da costumi, gastronomia e musica folk irlandese.

Si passa al medioevo invece con il “Palio de lo Daino” che si tiene nell'adiacente borgo dantesco di Mondaino (sempre nel riminese) dal 17 al 20 agosto e che, con quattro giornate di giochi, giostre e feste tra le strade del paese, commemora l’incontro tra Federico di Montefeltro e Sigismondo Malatesta del 1417.

Ancora giostre, tornei e duelli in costume sono i protagonisti della “Rievocazione Medievale” che si terrà a Castel di Casio, vicino Bologna, il 18 e il 19 agosto.

Il mese della storia antica terminerà infine con “C’era una volta la Torre di Giovedia”, evento di San Mauro Pascoli (Forlì-Cesena) tramite il quale tra il 25 e il 27 agosto sarà possibile rivivere alcuni dei momenti di gloria della potente famiglia medievale dei Malatesta.