Bologna, 9 febbraio 2018 - Inaugurato oggi a Palazzo Pallavicini il Festival del tè, dedicato quest'anno al Giappone e fiero di aver tra gli ospiti vari produttori. Fino a domenica 11 - con ingresso gratuito - potrete assaggiare tè neri, verdi, bianchi, gialli e rossi, sulle cui peculiarità potrete informarvi per capirne qualcosa di più, potrete assistere alla cerimonia del tè, scoprire un Sencha fantastico col maestro Suzuki che miscela il tè come se stesse compiendo una danza e, se da tanto tempo vi chiedete cosa sia il matcha, qui scoprirete tutto su questa polvere di un bel verde brillante, che viene usato nella tradizionale cerimonia.

Non ultime, le scoperte di nuove teiere e bottiglie per il tè freddo - nuova mania jap - o di novità letterarie parallele al tè, tra cui i Narratè, letture della durata di un’infusione, con sacchettino ispirato alle città del mondo, anche Bologna... rossa come un Rooibos.

Liana Bertolazzi, presidente dell’associazione 'In Tè', ci svela un segreto del te verde che non tutti conoscono in questo video a cura di Benedetta Cucci:

image