Bologna, 28 settembre 2017 - Il futuro della Terra, messo a repentaglio dalle temperature in ascesa e dai disastri meteorologici all’ordine del giorno, e le sfide che il presente pone all’umanità per trovare il modo per vivere senza distruggere il proprio pianeta. È questo il cuore di “Energia e clima. L’altra faccia della medaglia”, il nuovo libro di Alberto Clô che verrà presentato nella Sala Stabat Mater della Biblioteca dell’Archiginnasio sabato 30 settembre (ore 17.30). A parlarne con l’autore saranno il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti, Romano Prodi e Stefano Zamagni.

Professore ordinario di Economia applicata all’Università di Bologna, l’ex consigliere di amministrazione di Eni è considerato da decenni uno dei massimi esperti di politica energetica in Italia, con all’attivo numerosi saggi e volumi sul tema. Partendo dall’ Accordo di Parigi del 2015, che avrebbe dovuto rappresentare la presa di consapevolezza dei centonovantasei stati firmatari sul futuro ambientale del globo, nel suo ultimo lavoro lo studioso ripercorre le diverse tappe del rapporto tra l’uomo e le fonti energetiche, dalle transizioni cicliche allo smaltimento, giungendo ad affrontare il nodo cruciale delle emissioni a impatto zero.

Un tour tra storia economica e industriale e analisi dell’impatto sociale ed ecologico che il pubblico potrà approfondire durante l’incontro, inserito nella rassegna “Le voci dei libri” promossa da Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna, Biblioteca dell'Archiginnasio e Librerie.Coop con il sostegno di Coop Alleanza 3.0.