Bologna, 5 ottobre 2017 - Un weekend all’insegna della musica indipendente d’oltreoceano quello che si appresta a vivere il pubblico felsineo. Al Covo Club, il locale dedicato alle esibizioni dal vivo, è infatti in programma sabato 7 ottobre il concerto dei Clap Your Hands Say Yeah, con l’apertura dei cancelli previsto per le ore 21.30. Un appuntamento da non mancare per gli appassionati del indie rock statunitense e non solo.

Nata nel 2004 come band vera è propria, dal 2014 il progetto musicale è animato esclusivamente da Alec Ounsworth, autore, cantante e chitarrista, che porterà sul palco del club bolognese le tracce dell’ultimo album in studio “The Tourist”, uscito nel marzo di quest’anno. Tra atmosfere folk-rock e elementi pop, con sonorità funky contemporanee a fare capolino, i dieci pezzi che compongono il quinto disco del gruppo continuano ad attingere ad artisti del calibro di Tom Waits e Nick Cave, pur mantenendo uno stile originale e riconoscibile per la gioia dei fan.

Ad aprire l’unica data italiana del tour, che sta portando il musicista in giro per l’Europa, sarà Malihini, duo formatosi nel 2015 e composto da Giampaolo Speziale e Federica Caiozzo che con un sound fatto di elettronica, bassi e spirito indie punta a scaldare la platea in attesa del lavoro di debutto.