Bologna, 28 ottobre 2017 - Le Felsinarie tornano anche quest’anno, domani, all’ippodromo Arcoveggio con il quattordicesimo Palio dei Quartieri e l’undicesimo Palio dei Comuni. L’apertura, per l’edizione 2017, è stata anticipata alle 10 per una mattinata all’insegna dei giovani e della famiglie con tante attività all’aria aperta quali il giro in sella ai pony, i maxi gonfiabili e la caccia al tesoro, il tutto corredato da un’immancabile e goloso street food che allieterà la giornata, insieme anche all’arrivo di un folto gruppo di Harley Davidson, del gruppo Bononia Evolution, che rimarranno in esposizione fino al termine della manifestazione alle 18.

La festa entrerà nel vivo alle 14.30 quando inizieranno le sette corse al trotto in programma, tra le quali l’immancabile corsa del Palio dei Quartieri alle 15.50 e il Palio dei Comuni alle 16.45. Ai Comuni e Quartieri in gara sono stati affidati rispettivamente il cavallo ed il fantino sorteggiati. L’evento, patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune e dalla Città Metropolitana ha la finalità di sostenere l’associazione ‘Amici di San Petronio’ per i lavori di restauro della basilica. Una grande festa, dunque, per Bologna ed i comuni limitrofi che «non è sempre stata capita dalla città» come ha sottolineato Giuseppe Maria Mioni, presidente del comitato per le Felsinarie.

L’ingresso sarà gratuito al mattino per tutti, dalle 13.30 rimarrà gratuito per bambini e signore, oltre che per i residenti dei comuni partecipanti al Palio, per tutti gli altri il biglietto costerà 3 euro. «Che vinca il migliore» ha concluso Medardo Montaguti, presidente consulta provinciale di Confcommercio-Ascom Bologna, che ha, poi, sottolineato l’importanza di riuscire a vincere la diffidenza dei cittadini.