Bologna, 9 novembre 2017 - Scrivere per lavorare, lavorare per scrivere. È questo il fulcro tematico della nuova edizione di “Scriba - Il mestiere di scrivere”, il primo festival in Italia a essere dedicato interamente alla scrittura in tutte le sue espressioni e forme, in calendario da venerdì 10 a domenica 12 novembre negli spazi della Libreria Coop Zanichelli, piazza Galvani 1/H, e della Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno 3. Una tre giorni imperdibile per scoprire la forza delle parole e delle narrazioni legate al tema del lavoro.

Nata nel 2012, la rassegna organizzata da Finzioni Associazione Culturale in collaborazione con Bottega Finzioni - scuola di scrittura fondata da Carlo Lucarelli - aprirà domani le sue porte con l’incontro in programma venerdì alle ore 17 con Dario Franceschini il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo presso la Piazza Coperta di Salaborsa, con la partecipazione del giallista felsineo. Decine gli appuntamenti per approfondire tematiche calde, dalla ricerca dell’impiego, al centro di “Annunci di lavoro” con Silvia Barzagli (sabato ore 10 Libreria Coop Zanichelli), alla satira, protagonista di “Satira nel web” con la redazione di Lercio.it (sabato ore 18 Libreria Coop Zanichelli), fino allo sfruttamento lavorativo, di cui si parlerà durante “Il racconto dell’inferno del caporalato” con Enrica Simonetti (domenica ore 16 Sala incontri Salaborsa).

Un programma fitto di eventi e confronti interamente gratuito che, come da tradizione, darà la possibilità al pubblico di interagire con scrittori e giornalisti pronti a dialogare e a mettersi in gioco.