Bologna, 2 dicembre 2017 - Grande festa per Santa Barbara, la patrona dei vigili del fuoco in quanto protettrice di coloro che si trovano "in pericolo di morte improvvisa". Come ogni anno, l'appuntamento è in piazza Maggiore per venerdì 8 dicembre quando verranno esposti, oltre ai più comuni mezzi di intervento come le auto-pompe e le auto-scale, anche gli automezzi per attività di soccorso speciale. Per esempio, ci saranno quelli in uso all'aeroporto, ossi il Nbcr, (Nucleare batteriologico chimico radiologico) e Saf (Speleo alpino fluviale) e i mezzi anfibi (VIDEO).

La manifestazione, sempre seguitissima dai bambini va dalle 11 alle 17. Sono in programma diverse simulaizioni di operazioni di soccorso: dallo spegnimento bombole Gpl incendiate, al soccorso a persone ai piani alti fino agli interventi negli incidenti stradali. E i più piccoli, per un giorno, potranno provare l'ebbrezza di essere vigili del fuoco, seguendo il percorso della Pompieropoli organizzato dal personale in congedo con scale, cuniculi e varie difficoltà che culmineranno nello spegnimento dell'incendio di una casetta.

Sono circa 16.000 gli interventi portati a termine quest'anno dagli uomini del Comando provinciale per soccorrere le persone e risolvere situazioni critiche di ogni tipo: incendi, incidenti stradali, allagamenti, dissesti statici, salvataggio animali, rilascio di sostanze pericolose.