Bologna, 20 dicembre 2017 - La ricetta della spuma di mortadella fa parte di quelle ricette ‘di sostanza’ della tradizione bolognese (VIDEO). Di quella tradizione che oggi scoprono, novelli Colombo al contrario, americani e turisti, ricordando a tutti noi il valore e il sapore di qualcosa che avevamo un po’ dimenticato. Ecco la ricetta e i consigli di Monica Campagnoli, che con Silvia Sassi e Anna Chiara Alberti cura il seguitissimo blog ‘Tortellini&Co’. «La spuma di mortadella è veloce e facile, ma di sicuro effetto. A patto di osservare due condizioni. La prima è rispettare il delicato equilibrio tra gli ingredienti che deve far risaltare il sapore della mortadella e non coprirlo. Il consiglio quindi è di utilizzare esattamente le dosi indicate. Il parmigiano? Meglio un grammo in meno che uno in più. La ricotta? Deve renderla soffice e non pastosa. Il latte? Deve renderla cremosa e non liquida… La seconda condizione riguarda la qualità degli ingredienti utilizzati. Un parmigiano e una mortadella di qualità mediocre, producono una spuma «triste», come si suol dire. Cioè, poco buona».

Ricetta per 6/8 persone. Tempo di preparazione: 15 minuti. 250 g mortadella Igp (circa 2 fette, tagliate grosse), 100 g di ricotta mista (mai di pecora), 20 g parmigiano reggiano grattugiato, 50 g di latte intero.

Procedimento

Tagliate a dadini la mortadella e frullate tutti gli ingredienti nel mixer fino a che la spuma diventa una crema morbida e omogenea.