Bologna, 26 novembre 2016 - Tradizione e innovazione. Dopo i lavori di ampliamento e ristrutturazione, la Coop in via Andrea Costa 156/2 è stata riaperta al pubblico. Con un investimento di oltre 3,5 milioni di euro il supermercato è stato rinnovato completamente. La superficie di 2.300 metri quadri, offre attualmente un vasto assortimento di servizi. Ai reparti “tradizionali”, macelleria, gastronomia e pescheria, si aggiungono una parafarmacia, un punto ristoro e un’ottica Coop.

COOPGC_18837214_184153

Le prime due novità si trovano appena fuori dal punto vendita, nella galleria commerciale: al bar Coop i clienti potranno gustare la prima colazione, uno spuntino veloce e il pranzo, e all’ottica Coop scegliere tra un vasto assortimento di occhiali, con ottici professionisti che, grazie ad attrezzature specializzate, eseguiranno test oculistici gratuiti. Le novità, però, continuano all’interno del supermercato con Salute Coop, dove i clienti possono contare sulla professionalità di farmacisti pronti a offrire supporto e consiglio per scegliere tra oltre 2.000 prodotti, tra farmaci senza obbligo di ricetta, parafarmaci, inclusi quelli a marchio Coop e alimenti confezionati. Il tutto in armonia con l’ambiente: grazie all’illuminazione a led, a frigo e freezer chiusi ci sarà un notevole risparmio energetico.

Il nuovo punto vendita Coop è stato inaugurato stamattina. Al taglio del nastro erano presenti l’assessore comunale all’Economia e alla promozione della città Matteo Lepore, il presidente di Coop Alleanza 3.0 Adriano Turrini (videoe, in rappresentanza dei soci, la presidente del Consiglio di Zona Monica Malaguti.