Bologna, 28 ottobre 2016 - L’offerta di Galleria Cavour si arricchisce di tre marchi di primissimo livello: a far parte del salotto dello shopping bolognese saranno le insegne di Barbour, Luigi Borrelli e Ratti.

Senza dimenticare il restyling dello spazio di Yves Saint Laurent, con la sua nuova immagine tra marmi bianchi e specchi, in linea con le principali boutique del marchio in giro per il mondo.

“È un momento di grande rilancio per una delle tradizioni più consolidate di Bologna: ovvero la moda”, esulta una soddisfattissima Paola Pizzighini Benelli, amministratrice unica di Athena – Galleria Cavour, che sottolinea “il notevole flusso turistico internazionale che qui può trovare un’offerta concentrata di altissimo livello”, sulla scia di una tradizione, prosegue la Pizzighini Benelli, “che fin dalla sua inaugurazione alla fine degli anni ‘50 ha fatto di Galleria Cavour il luogo preferito di tutte le grandi marche del fashion”.

Barbour è un nome notissimo dell’abbigliamento, che fa parte del Gruppo WP – Lavori in Corso, mentre Borrelli è un’icona della sartoria napoletana, famosa in tutto il pianeta. Infine, Ratti si presenta come boutique di punta, con marchi come Dior, Ferragamo e Tom Ford.