Bologna, 5 ottobre 2017 - Domenica 22, il Comando reggimento Genio Ferrovieri di Castel Maggiore farà brillare, in via dell’Arcoveggio, una bomba da aereo risalente al secondo conflitto mondiale da 100 libbre modello AN-M 30 GP HE, di fabbricazione americana. Il tutto nell’ambito di un’operazione di bonifica coordinata dalla Prefettura.

Secondo le valutazioni tecniche degli Artificieri, la “danger zone” sarà costituita da un’area concentrica che ha un raggio di 100 metri dal punto in cui è stato ritrovato l’ordigno. Di conseguenza si dovrà procedere all’evacuazione dei residenti e al divieto assoluto di circolazione fino alla fine delle operazioni