Bologna, 4 ottobre 2016 - Incredibile fuoriprogramma durante il concerto dei Nomadi per la festa di San Petronio. Mentre la band di Beppe Carletti si esibiva in piazza Maggiore, è spuntato un camion che ha attraversato tutto il Crescentone, passando proprio tra il palco e la gente.

Incredulità e scompiglio si sono diffusi a macchia d'olio, tanto tra i musicisti che tra gli spettatori. "O siamo su 'Scherzi a parte' oppure a Nizza", hanno commentato i Nomadi dal palco. Il camion ha fatto indisturbato il suo tragitto ed è uscito dalla piazza, portandosi dietro il rumoreggiare di una piazza perplessa e spaventata dall'episodio. Nel post-serata, il cantante Cristiano Turato e il leader del gruppo, Beppe Carletti, sono tornati sull'accaduto: "Abbiamo pensato subito a Nizza: com'è possibile che accada in una città come Bologna? Mai successo in tutta la nostra carriera" (guarda le video-interviste).

image

Il mezzo pesante era condotto da un 57enne di Benevento che non aveva cattive intenzioni, ma voleva solo raggiungere Palazzo Re Enzo per ragioni di servizio e aveva sbagliato accesso, senza che nessun agente lo fermasse.

LEGGI ANCHE Verifica in Comune, ma sul web è bufera