Bologna, 14 novembre 2017 - Dalle Due Torri 4 nuovi collegamenti; al mattino presto e alla sera tardi da e per Milano e due per Venezia. Un nuovo Frecciarossa sulla direttrice Napoli - Roma - Bologna - Milano. L’attuale Frecciarossa 9500 Bologna - Milano prosegue per Torino. Sono queste in sintesi le novità del nuovo orario, al via dal 10 dicembre 2017, che interessano l’Emilia Romagna. Salgono così a 157 i collegamenti giornalieri con le Frecce da e per Bologna. Insomma nuovi collegamenti al mattino presto e alla sera tardi con due Frecciarossa in più previsti sulla rotta Milano – Bologna – Firenze: per il Frecciarossa 9594 la partenza da Firenze Santa Maria Novella è prevista alle 6, da Bologna Centrale alle 6.38 e l’arrivo a Milano Centrale alle 7.45. Il Frecciarossa 9597 in partenza da Milano Centrale alle 20.50 consentirà, con una breve sosta a Reggio Emilia AV, rientri a Bologna alle 22.05 e a Firenze Santa Maria Novella alle 22.43.

Dal 10 dicembre saliranno a 111 i collegamenti giornalieri con le 'Frecce' da e per Firenze. Tra le novità del nuovo orario anche due nuove tratte che
potenziano anche l'asse Firenze- Bologna. Ferrovie così sembra rispondere positivamente anche a quell'esigenza rimarcata la scorsa settimana dai sindaci Dario Nardella e Virginio Merola durante la firma del protocollo di intesa tra le due Città metropolitane confinanti. La richiesta, cioè, di potenziare il
collegamento dopo le 21 di sera.

Un nuovo Frecciarossa in direzione Nord in partenza da Napoli Centrale alle 12.05, con fermate a Roma Termini (a. 13.15 – p. 13.30), e a Bologna (p. 15.25 – a. 15.28) e arrivo a Milano Centrale alle 16.29. La nuova corsa mattutina Arezzo – Torino permette con il Frecciarossa 9500 (attualmente con destinazione Milano) di anticipare anche da Bologna e Reggio Emila gli arrivi nella città della Mole alle 9.55 con partenza da Bologna Centrale (alle 7.21), Reggio Emilia AV (partenza alle 7.42) e Milano Centrale (partenza alle 8.48).

Il Frecciarossa 9402 parte da Roma Termini alle 5.35 con fermate a: Roma Tiburtina (a. 5.43 – p. 5.45), Firenze Santa Maria Novella (a. 7.07 – p. 7.15), Bologna (a. 7.50 – p. 7.53), Padova (a. 8.52 – p. 8.54), Venezia Mestre (a. 9.08 – p. 9.10) e arrivo a Venezia Santa Lucia alle 9.20. Il Frecciarossa 9415 invece parte da Venezia Santa Lucia alle 9,35 con fermate a Venezia Mestre (a. 9.45 – p. 9.47), Padova (a. 10.01 – p. 10.03), Bologna (a. 11.02 – p. 11.05), Firenze Santa Maria Novella (a. 11.40 – p. 11.48), Roma Tiburtina (a. 13.08 – p. 13.10) e arrivo a Roma Termini alle 13:20. Arrivano così a 157 i collegamenti giornalieri con le Frecce da e per Bologna.

E una maggiore frequenza tra Bologna e Bolzano con i Frecciargento che dal 10 dicembre servono questa rotta tutti i giorni: Roma Termini (6,45) Bolzano (11,17). Bolzano (13,16)- Roma Termini (17,45). Si potrà così contare tutti i giorni su un’offerta più capillare: 10 Frecciargento Roma – Bolzano e viceversa di cui quattro in partenza o arrivo a Napoli. Quarantadue Frecciabianca completano il network delle Frecce. Confermata l’offerta Frecciabianca su tutte le direttrici: 24 i Frecciabianca che uniscono Torino, Milano, Venezia alla direttrice Adriatica, 12 treni collegano Roma con Genova sulla rotta Tirrenica Nord. Due le corse Frecciabianca che collegano Roma a Ravenna passando per Umbria e Marche. Sono infine quattro i Frecciabianca che uniscono Roma alla Calabria.

Rotte internazionali Confermati i 48 collegamenti giornalieri con Francia, Svizzera, Germania e Austria. Al via un nuovo collegamento Milano – Francoforte con fermate a Friburgo e Karlsruhe: la partenza da Milano Centrale è prevista alle 11.23 e l’arrivo a Francoforte alle 18.59, da qui la corsa internazionale è programmata alle 8.01 e l’arrivo a Milano Centrale alle 15.35. Dal 10 dicembre 2017 l’offerta si amplia ulteriormente: ogni giorno, anche feriale, due EuroCity collegano Zurigo e Venezia direttamente (15,20- 21,5) e Zurigo-Venezia (9,09-15,40).