Urbino, 13 febbraio 2018 - Durante le prime ore dell’alba ha nevicato nuovamente sulle cime più alte del pesarese. Da quota 400 metri in su sono caduti diversi centimetri neve (foto). Manto nevoso che poi con l’aumento della temperatura attorno a mezzogiorno, in gran parte si è disciolto.

NEVE_28876121_153919

Più cospicue le nevicate dai 900 metri in su, con diversi centimetri che aggiungendosi a quelli caduti nei giorni scorsi potrebbero permettere il prossimo fine settimana di sciare in tutti e tre gli impianti sciistici, dal Catria, al Carpegna e al Monte Nerone, con quest’ultimo che riaprirà nel weekend anche il mini Rifugio Corsini. 

Maltempo, cosa succede nelle prossime ore

 

NEVELETTORI_28648932_174809