Bologna, 6 ottobre 2017 - Un’operazione dei carabinieri ieri sera ha portato, in Montagnola, all’arresto di tre spacciatori. Un libico di vent’anni, un marocchino ventiduenne e un tunisino di 29 anni, tutti senza fissa dimora, con precedenti specifici, sono stati sorpresi in possesso di droga.

I pusher, controllati in tre momenti diversi della serata, avevano addosso in totale quindici grammi di hashish, che sono stati sequestrati, e soldi in contanti. I tre sono poi stati rimessi in libertà dall’autorità giudiziaria che ha fissato l’udienza di convalida dell’arresto.