Bologna, 4 dicembre 2017 – Dopo la neve (foto) dell’ultimo fine settimana, ora il pericolo si chiama ghiaccio. Colpa delle temperature, che, secondo le previsioni del meteo, scenderanno in tutta l’Emilia Romagna ben al di sotto dello zero. Tanto che la Protezione Civile regionale ha diramato un’allerta gialla (il livello più basso), valida dalla mezzanotte di domani, 5 dicembre, fino allo stesso orario del giorno successivo, il 6.

"Si prevede la persistenza delle temperature minime al di sotto della norma climatica - si legge nel bollettino - i valori potranno scendere attorno a -5 gradi sulle aree della pianura emiliana e fino a -8 sulle aree montane e nelle valli, determinando la formazione di ghiaccio al suolo". L’allerta riguarda tutta la regione, fatte salve le zone costiere.

Ad ogni modo, secondo l’Agenzia regionale per la Protezione, l’Ambiente e l’Energia dell’Emilia Romagna (Arpae), anche i prossimi saranno giorni di sole e bel tempo. Le minime si manterranno sotto lo zero, mentre le massime si attesteranno intorno a 7-8 gradi. Si dovrebbe verificare un peggioramento durante il ponte dell’Immacolata, ma è ancora presto per fare previsioni precise.