Bologna, 10 novembre 2017 - Buona adesione, tra gli autisti di Tper, allo sciopero generale nazionale di 24 ore indetto da alcune sigle sindacali di base. Il 70%-75% ha incrociato le braccia, provocando una circolazione del 30%-35% dei mezzi nell’area metropolitana.

Sul fronte ferroviario, mentre le Frecce di Trenitalia viaggiavano regolari, oltre l’80% dei treni regionali è circolato in modo regolar. Nessuna cancellazioni di voli all'aeroporto Marconi.

Infine, nel settore sanitario, lo sciopero interessava i lavoratori dell'area del comparto e della dirigenza amministrativa, sanitaria medica e veterinaria, tecnica e professionale. L'Ausl garantisce, oltre alle urgenze, parte dell'attività programmata. Assicurati i livelli minimi di attività previsti dall'accordo sindacale in caso di sciopero.