Bologna, 11 luglio 2017 - Allagamenti di cantine e scantinati, alberi caduti e disagi alla circolazione. Un'ondata di maltempo ha colpito la Bassa (dove è intesamente grandinato, con chicchi grandi come noci) e l'area di Casalecchio. In particolare, sulla linea Bologna-Vignola i treni sono rimasti bloccati  per oltre un’ora fra le 17,30 e le 18,30 all’ingresso della stazione di Ponte Ronca dove un lungo telo di guaina bitumata a copertura della pensilina è stato sollevato dalla violenza del temporale e caduto sui binari e sui fili dell’alimentazione dei convogli.

In particolare, ad Altedo 6-7 alberi sono caduti sulla via Nazionale, nella zona vicino all'intersezione con la via Bassa e hannno bloccato completamente la circolazione. Si sono formate lunghe code anche di mezzi Tper che non riescono a passare a causa dei rami sulla strada. Stanno operando due squadre di volonatri dei vigili del fuoco di San Pietro assieme ai carabinieri e alla municipale di Malalbergo (FOTO). A Malalbergo  sono caduti due pali delle Telecom e alcune case sono rimaste senza linea telefonica.

Via Nazionale chiusa per gli alberi caduti

Qualche disagio anche in città, dove è caduto un albero su viale Aldini senza però colpire né perone né auto. E' andata peggio in Bolognina, dove una grondaia si è staccata da un palazzo di via Di Vincenzo, all'altezza del civico 27, danneggiando alcune auto parcheggiata. La foto dei danni è stata subito postata su Facebook dai residenti della via. Il centralino die vigili del fuoco è intaso per le chiamate: molte scantinati e garage sono stati allagati dalla violenza della pioggia.

Nonostante il brusco calo di temperatura, che promette una nottata finalmente di vero riposo, resta attiva l'allerta per l'ondata di caldo afoso.

LEGGI ANCHE: Maltempo a Ravenna, ModenaFerrara e Reggio Emilia